Stampa

Servizi

-     La gestione di servizi e interventi di assistenza sociale, infermieristica, di riabilitazione, sanitaria, di vigilanza, di accompagnamento e di ogni altro tipo similare presso il domicilio di pazienti o clienti (assistenza e interventi domiciliari) o presso centri e strutture propri o di terzi, sia privati sia pubblici (aziende, ospedali, case di cura, case di riposo, residenze protette, residenze sanitarie, centri di riabilitazione, ambulatori, centri diurni, comunità terapeutiche, comunità alloggio,  ecc.);

-     La promozione e gestione di progetti, servizi e interventi destinati agli anziani (case di riposo, case albergo, case di cura, assistenza domiciliare e tutelare, assistenza infermieristica, riabilitativa e sanitaria, centri diurni, ecc.), attraverso attività a carattere sanitario, assistenziale, riabilitativo, terapeutico e di animazione.

-     La promozione e gestione di progetti e l’offerta di servizi di attività motoria, riabilitativa, sportiva, psicomotoria e di animazione rivolti a bambini, con particolare riguardo all’aspetto educativo, a soggetti in situazione di handicap, anche con lo scopo della loro integrazione sociale ed all’aspetto educativo, agli adulti in genere ed agli anziani.

-     La promozione e gestione di progetti e l’offerta di servizi per cittadini in stato di sofferenza psichica, che siano di sollievo per le famiglie (centri diurni e/o residenziali, servizi di sollievo, servizi domiciliari, ecc.), attraverso attività a carattere assistenziale, educativo, terapeutico e riabilitativo.

-     La promozione e gestione di progetti e l’offerta di servizi per l’infanzia, i minori, gli adolescenti ed i giovani (asili nido, scuole materne, centri di accoglienza, centri giochi, ludoteche, centri di aggregazione, centri informagiovani, ecc.), attraverso attività a carattere educativo, ludico e di animazione.

-     La promozione e gestione di progetti e l’offerta di servizi per cittadini in situazione di handicap (centri diurni, centri di formazione, centri residenziali, servizi di riabilitazione, servizi educativi e di assistenza, servizi domiciliari, ecc.), attraverso attività a carattere assistenziale, educativo, terapeutico e riabilitativo.

-     La promozione e gestione di progetti e l’offerta di servizi per cittadini in situazione di dipendenza patologica (centri diurni e/o residenziali, strutture di accoglienza, tutoraggi, ecc.), attraverso attività a carattere assistenziale, educativo terapeutico e riabilitativo.

-     La promozione e gestione di corsi di formazione, attività di consulenza, seminari ed iniziative culturali, produzione di ricerche, studi, documentazione e di incontri pubblici rivolti ai soci ed a terzi.

-     La promozione e gestione di progetti e l’offerta di servizi nel settore delle politiche attive del lavoro, con particolare riguardo a tutte le azioni utili all’inserimento lavorativo di soggetti appartenenti a fasce di cittadini in stato di svantaggio, temporaneo e/o permanente.

-     La promozione e gestione di progetti e l’offerta di servizi nel settore del tempo libero e del turismo sociale con attività di animazione, di gestione di centri culturali, di aggregazione giovanile, di vacanze e di impianti sportivi.

-     La realizzazione di azioni di promozione, salvaguardia e sviluppo del benessere delle comunità locali e di tutti i cittadini in situazione di svantaggio, temporaneo e/o permanente, con l’obiettivo di sostenerli nel pieno esercizio dei loro diritti di cittadinanza.

-     La realizzazione di attività di sensibilizzazione, animazione e stimolo delle Istituzioni e delle comunità locali sui temi della solidarietà, del pieno riconoscimento dei diritti di cittadinanza ed umani, delle politiche di inclusione sociale e di welfare.

-     La promozione, progettazione e gestione di progetti e l’offerta di servizi, attraverso l’azione dei propri soci e dei propri addetti, per cittadini in situazione di svantaggio di natura fisica, psichica, sociale, economica e/o culturale, temporanea o permanente, attraverso attività educative, assistenziali, terapeutiche, sanitarie, riabilitative, di accoglienza, residenziali, diurne, domiciliari o presso strutture della cooperativa o di terzi, di sostegno alle associazioni, il tutto nelle forme e nei modi ritenuti utili al raggiungimento dello scopo sociale.